Viagrande, Parco Aniante: dal Governo Musumeci 490mila euro per la realizzazione dell’Anfiteatro

Leonardi: “Ultimati anche i due cantieri di lavoro. Negli ultimi anni nella villa comunale realizzato un parco inclusivo, riattivata la fontana e garantita una migliore cura”.

Viagrande, Parco Aniante: dal Governo Musumeci 490mila euro per la realizzazione dell'Anfiteatro

VIAGRANDE. “Finanziato dal Governo Musumeci, tramite l’assessorato delle Infrastrutture presieduto dall’on. Marco Falcone, il progetto esecutivo per la realizzazione dell’anfiteatro all’aperto nel parco comunale “Aniante”.

Lo stanziamento ammonta a 490mila euro e consentirà di valorizzare un’ampia parte della villa, migliorando la fruizione turistico ricettiva dell’intera area” lo rende noto il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi.

“Nel dettaglio il progetto esecutivo realizzato dall’Ufficio Tecnico Comunale prevede anche la realizzazione di un palco permanente, della struttura che accoglierà i camerini e, fra le altre opere, anche l’adeguata illuminazione dell’area.

Complessivamente saranno mille i posti a sedere, una soluzione che nell’auspicato pieno ritorno alla normalità consentirà di ospitare manifestazioni e kermesse, potendo contare anche sulle aree di parcheggio presenti proprio nella zona adiacente la parte bassa del parco comunale” continua Leonardi.

Francesco Leonardi
Francesco Leonardi

“Il finanziamento è stato erogato nell’ambito del “Bando pubblico per la predisposizione di un programma regionale di finanziamento al fine di favorire interventi di rigenerazione e sviluppo urbano diretti ai Comuni della Regione Siciliana con popolazione inferiore ai 60.000 abitanti” emanato dall’assessorato regionale Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità ed è conseguente all’approvazione del progetto presentato dal Comune ed allo scorrimento della graduatoria” aggiunge il sindaco di Viagrande.

“L’anfiteatro si aggiunge agli interventi compiuti negli ultimi tempi, d’intesa con l’assessore al Verde pubblico Rosanna Cristaldi, volti al miglioramento della fruizione del parco Aniante. Grazie alla disponibilità dei privati, si è proceduto alla realizzazione di un’ampia area giochi inclusiva  avviata dall’amministrazione comunale ed estesa grazie alla sensibilità dell’Istituto Oncologico del Mediterraneo, dell’associazione assistenziale Villa Sandra e del Csr.

In precedenza, era stata riattivata, con il contributo del Consorzio Siciliano di Riabilitazione, l’artistica fontana che si trova all’ingresso del parco. Inoltre, nel corso di questi anni sono stati compiuti ulteriori interventi di manutenzione e si è proceduto anche all’assegnazione di un giardiniere così da garantire una migliore cura dell’intero parco” continua Leonardi.

“Appena qualche giorno addietro, inoltre, sono stati ultimate le recinzioni delle scale di collegamento lungo i camminamenti e la pavimentazione, interventi realizzati da due diversi cantieri di lavoro finanziati dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro per complessivi 146mila euro e che hanno visto impiegati trenta lavoratori, di cui molti viagrandesi, oltre ai due direttori dei lavori e ai quattro istruttori.

Da qualche tempo, inoltre, anche al parco Aniante sono attive alcune delle 30 telecamere dell’impianto pubblico di videosorveglianza” aggiunge il sindaco di Viagrande.

“Sono tutti interventi che accrescono l’appeal del parco “Aniante” e per il quale, con il fondamentale lavoro svolto da tutti gli uffici, sono già in programma ulteriori significative novità” conclude Leonardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.