Viagrande. Scuola. Presentato progetto per 4,3 Mln di euro

Leonardi: "Puntiamo ad unico edificio per Scuola dell'Infanzia"

VIAGRANDE. “Nell’ottica del continuo miglioramento dell’edilizia scolastica rendo noto che abbiamo presentato, e per tempo, un progetto per la costruzione di un nuovo plesso scolastico da realizzare nel terreno comunale adiacente la sede istituzionale di Palazzo Partanna ed il cui costo è stato stimato in 4,3 mln di euro. L’istanza è stata inoltrata per i fondi messi a disposizione dal PNRR, nell’asse “Istruzione e Ricerca”, “Piano per asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia” lo afferma il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi.

“In questi anni siamo intervenuti più volte realizzando sostanziali interventi di edilizia scolastica che hanno riguardato tutti i plessi, dall’asilo nido, alla sede centrale dell’I.C. Verga, mostrando con i fatti concreti e impegno costante una reale attenzione per tali strutture. Allo stesso tempo, abbiamo lavorato per provare a compiere un vero e proprio salto di qualità. Se il progetto sarà finanziato si procederà alla realizzazione di un nuovo edificio interamente dedicato alla scuola dell’infanzia nel quale far confluire i bambini che oggi frequentano i plessi di via Collegio e Mazzini, strutture che potrebbero essere destinate ad altri utilizzi” prosegue Leonardi.

Francesco Leonardi
Francesco Leonardi

“Lo studio di fattibilità è stato redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale e l’investimento complessivo richiesto ammonta a 4,3 mln di euro, interamente finanziabili da risorse comunitarie. Il progetto della nuova scuola dell’infanzia prevede un plesso che si estende su un unico livello fuori terra per una superficie di circa 3500 m2  : complessivamente potrà accogliere 200 bambini, considerando 8 classi da 25 alunni” aggiunge il sindaco di Viagrande.

“Sappiamo bene che ci sarà da confrontarsi con una concorrenza agguerrita, ma abbiamo la consapevolezza dell’ottimo lavoro compiuto dall’Ufficio Tecnico Comunale. Nel progetto presentato le scelte architettoniche, tecnologiche ed impiantistiche sono state adottate nel rispetto delle norme tecniche dell’edilizia scolastica, della normativa antisismica e paesaggistica, dell’abbattimento delle barriere architettoniche ed infine del benessere sociale ed ambientale dei fruitori. Inoltre, identico livello di attenzione è stato dedicato, fra gli altri campi, anche alla scelta dei materiali (eco-compatibili, locali, rinnovabili, non inquinanti, realizzati con basso costo di utilizzo di energia), al rispetto dei requisiti di illuminazione naturale/artificiale ed alla ventilazione naturale/artificiale e qualità dell’aria” specifica il Sindaco di Viagrande.

“Il progetto prevede anche la realizzazione di un impianto fotovoltaico collocato nella copertura dell’edificio. A questo punto non ci resta che attendere la conclusione della procedura, confidando nella bontà del progetto presentato” conclude Leonardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.