Linguaglossa: Daniela Cavallaro e le sue Voci di fine estate incantano Piazza Matrice

Oltre trenta concorrenti provenienti da diversi Comuni etnei e peloritani hanno partecipato alla quarta edizione del festival diretto e presentato dalla poliedrica cantante ed attrice. A trionfare nelle categorie “Junior” e “Senior” sono stati rispettivamente Rosangela Spadaro, di Alì Terme, ed Andrea Romano, di Gravina di Catania.

Linguaglossa: Daniela Cavallaro e le sue Voci di fine estate incantano Piazza Matrice
Si è svolta con successo qualche sera fa la quarta edizione del concorso canoro Voci di fine estate, organizzato nel Comune etneo di Linguaglossa dalla locale associazione “Emozioni e Musica”, guidata dal presidente Giuseppe Gullotta e dalla direttrice artistica Daniela Cavallaro.

Nella meravigliosa cornice di Piazza Matrice, con la scenografia curata da “Creazioni Solemania” di Nina Raiti ed impreziosita dagli addobbi floreali di “City Garden” di Maria Messina, un folto pubblico ha assistito entusiasta ad uno spettacolo all’insegna della massima professionalità.

Più di trenta i concorrenti che, presentati dalla direttrice artistica Daniela Cavallaro, hanno calcato la scena esibendosi davanti ad una qualificata giuria di professionisti della musica, dello spettacolo e della comunicazione, ossia il presidente Angelo Maria Trovato, apprezzato organista e compositore, la docente Lucia Calvagna, il soprano Carmen Barone, il musicista Antonino Costanzo ed il giornalista Rodrigo Foti.

Daniela Cavallaro

Daniela Cavallaro

Nella categoria “Junior”, riservata ai giovanissimi, ha trionfato Rosangela Spadaro (di Alì Terme), seguita al secondo posto da Marzia Mendolia (Taormina) ed al terzo da Irina Maria Alpida (Letojanni). Sempre nella categoria “Junior” il Premio Critica è stato assegnato alla piccola Giada Siena (Aci Catena).

Tra i concorrenti adulti della categoria “Senior” ad avere la meglio è stato Andrea Romano (di Gravina di Catania), seguito al secondo posto da Maurizio Di Maria (Aci Bonaccorsi) ed al terzo da Barbara Furlan (Valverde). I Premi Speciali della Critica, per la Migliore Interpretazione e per la Simpatia sono stati assegnati rispettivamente a Pina Indelicato (Belpasso), ad Anna Urzì (Viagrande) ed a Salvo Gullotto (Giarre).

La gara è stata arricchita dalle esibizioni della “Elianto Country Western Line Dance” e dagli interventi canori della conduttrice e direttrice artistica Daniela Cavallaro, la quale ha proposto alcuni suoi brani inediti e delle popolari cover che hanno fatto scatenare il pubblico.

Lo spettacolo ha fatto anche da set per le riprese del film “Il sogno”, ossia il nuovo progetto cinematografico che vede coinvolta come protagonista la poliedrica Daniela Cavallaro, che pure come attrice vanta già diverse esperienze.

A riflettori spenti, il presidente dell’associazione organizzatrice “Emozioni e Musica, Giuseppe Gullotta, si è dichiarato soddisfatto per l’ottima riuscita di “Voci di fine estate 2017”.

«È sempre un piacere ed una gioia – ha aggiunto Daniela Cavallaro – sentirsi apprezzati ed ottenere riconoscimenti sia dal pubblico della nostra Linguaglossa e sia dai tanti amici (concorrenti, giurati, ospiti, ecc.) che vengono da tutta la Sicilia Orientale per partecipare ai nostri eventi. La nostra associazione è una piccola realtà che tuttavia riteniamo “grande” per l’impegno e la passione profusa in ogni circostanza, anche a costo di dover affrontare sacrifici. E credo che se in quel che si fa si mettono cuore ed anima, così come facciamo noi insieme a tutti i nostri collaboratori e sponsor, la forza delle emozioni arrivi anche a chi ci sta davanti».

Rodolfo Amodeo

 

* LE FOTO IN PAGINA SONO DI GIUSEPPE GULLOTTA

FONTE ORIGINALE: Gazzettinonline, Rodolfo Amodeo, 29 agosto 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.