Viagrande. consegnato il PalaTomarchio

È opera attesa da un'intera generazione.

Viagrande. “Un’intera generazione di cittadini viagrandesi ha atteso questo giorno e finalmente, dopo una traversata dalla trentennale durata, è arrivato.

Viagrande. consegnato il PalaTomarchio

Quello che era uno scheletro di cemento ha preso la forma di una moderna ed efficiente struttura sportiva, divenendo un edificio adatto alle esigenze della comunità.

È un tassello della più ampia strategia volta a dotare la nostra cittadina di infrastrutture, completando quelle esistenti o realizzandone delle nuove” lo ha affermato il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi, durante la cerimonia di inaugurazione del PalaTomarchio, sito in via Sergente Sapienza, che si è tenuta ieri sera.

“Il centro sportivo è dotato di un campo da gioco (28×15 mt) in parquet, di ultima generazione, e di un impianto di illuminazione adatto anche alla disputa di gare agonistiche; presente anche una tribuna per 99 spettatori, due spogliatoi, zone per i giudici di gara un’area per il pronto soccorso di primo intervento ed i servizi per il pubblico.

I lavori sono stati finanziati con il mutuo concesso dal Credito Sportivo per un importo di 607mila euro e realizzati dalla ditta Petruso Costruzioni Srl di Partinico.

Acquistate, installate e disponibili all’uso le attrezzature sportive” ha aggiunto Leonardi.

“La struttura prende il nome di PalaTomarchio in onore a chi è stato, nel sentire comune, il papà della pallavolo viagrandese.

L’impianto sarà fruito di mattina, durante l’anno scolastico, dagli alunni della scuola primaria dell’“IC Verga” che, finalmente, avranno un luogo adeguato dove poter svolgere le lezioni di educazione motoria e ciò ci rende particolarmente felici.

Nei pomeriggi, invece, l’impianto sarà a disposizione delle locali squadre di pallavolo e pallacanestro e anche dei ragazzi diversamente abili del CSR.

Quest’opera, peraltro, mette insieme finalità educative, di promozione della pratica sportiva e di incentivo al sano intrattenimento, valori di cui la nostra società ha pressante necessità” ha proseguito il sindaco di Viagrande.

“Grazie all’interesse del Governo regionale, del presidente Musumeci e dell’assessore Falcone, Viagrande ha ottenuto importanti finanziamenti: l’ultimo in ordine di tempo ammonta ad 1 mln di euro ed è destinato alla riqualificazione del polisportivo “F. Russo”.

Ricordiamo anche il finanziamento dei lavori di riqualificazione del Palasport di via Poio, colpito dal collasso del controsoffitto nel 2015, per il quale avevamo avviato l’iter per il mutuo del Credito del Mutuo Sportivo: prima di concluderlo è giunto il finanziamento del governo Musumeci consentendoci così di sfruttare e concludere quella procedura per il PalaTomarchio.

Abbiamo più di un motivo per essere grati al governo regionale, ricordando, inoltre, il finanziamento per l’auditorium di via Petrone (che consegneremo a breve) e dell’anfiteatro che sorgerà nel parco  “Aniante” (in vista la consegna dei lavori e la posa della prima pietra)” ha concluso Leonardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.