SRR Catania Area Metropolitana: crescita esponenziale della Raccolta Differenziata nei comuni serviti da Dusty

Le percentuali al 30 giugno: Aci Bonaccorsi 74,52%, Motta S. Anastasia 73,17%, Gravina 66,39%, San Gregorio 66,21%, S. Agata Li Battiati 61,37%, Viagrande 57,78%.

Un aumento della raccolta differenziata elevato e rapido: è questo il dato importante che si registra nei Comuni della Srr Catania Area Metropolitana serviti da Dusty: Aci Bonaccorsi, Gravina di Catania, Motta Sant’Anastasia, San Gregorio, Sant’Agata Li Battiati e Viagrande.
Le percentuali rilevate al 30 giugno 2020 superano quelle già incoraggianti di maggio, dimostrando come l’avvio del servizio Dusty abbia consentito a diversi Comuni di passare da una quota del 30% circa di raccolta differenziata, a ben oltre il 60%, con picchi superiori al 74%. Una crescita ancora più significativa considerando la rapidità dell’incremento – nella maggior parte dei casi meno di tre mesi – e l’emergenza sanitaria causata dal Covid19. 

Un risultato che per l’amministratore di Dusty, Rossella Pezzino de Geronimo, è il chiaro riconoscimento di quel “patto a tre” che Dusty firma con le Amministrazioni comunali e con i cittadini virtuosi. Attraverso l’impegno di tutti e azioni determinanti quali la tolleranza zero sui rifiuti non conformi, e i controlli da parte della Polizia municipale, si centra così il grande obiettivo della sostenibilità ambientale, intesa anche e soprattutto come bellezza, rispetto ed etica del nostro patrimonio naturale e urbano. 

Questi i dati della raccolta differenziata rilevati per singoli Comuni alla data del 30 giugno 2020:

  • Aci Bonaccorsi – dove Dusty opera dal 1° giugno – registra la percentuale più alta, il 74,52%; 
  • Motta Sant’Anastasia si rileva il 73,17%, una cifra eloquente considerando il 29,65% registrato prima dell’arrivo di Dusty (il 1° maggio 2020), e il 57,09% di fine maggio; 
  • Altro dato sintomatico è il 66,39% di Gravina di Catania. Un vero e proprio “passo da gigante” partito da una percentuale di poco inferiore al 30%, al momento dell’avvio del servizio Dusty lo scorso 15 aprile, e giunto al 59% a fine maggio; 
  • Anche San Gregorio di Catania riporta un valido incremento: la percentuale della differenziata a fine giugno è del 66,21%, di contro all’iniziale 32% registrato prima dell’avvio dell’appalto Dusty, il 20 gennaio 2020;
  • Viagrande – gestito da Dusty dal 1° giugno 2020 – rileva il 57,78%;
  • Sant’Agata Li Battiati si registra il 61,37% e dunque una crescita notevole rispetto al 49,72% osservato a fine maggio, dato ottenuto anche grazie alla riapertura del Centro Comunale di Raccolta lo scorso 4 giugno, dopo l’allentamento delle misure anti Coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.