Viagrande, Cimitero: molteplici gli interventi compiuti

Leonardi: “Lavori e risultati testimoniano con i fatti l'attenzione dell'Amministrazione Comunale”.

Migliorata l’illuminazione di via dei Cipressi. Ultimati i lavori al tetto del plesso monumentale. Asfaltato il parcheggio antistante l’ingresso centrale. Scerbate le aree verdi. Proseguono a buon ritmo gli interventi di costruzione dei 224 loculi.

Viagrande, Cimitero: molteplici gli interventi compiuti

VIAGRANDE – Ultimati i lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione disposti dall’amministrazione comunale per migliorare l’accessibilità, la sicurezza ed il decoro del cimitero. Dando continuità agli  interventi periodicamente compiuti negli anni precedenti (per circa 20mila euro) è stato asfaltato lo spiazzo antistante l’accesso centrale del cimitero; nell’ambito dell’ammodernamento dell’illuminazione pubblica, si è provveduto anche  all’installazione di nuove e più efficienti lampade a led nell’impianto di illuminazione del viale dei Cipressi, arteria stradale che dal centro del paese conduce al cimitero; si è provveduto a riparare l’impianto idrico ed a aumentarne la portata con l’acquisto di due nuovi motori.

Nel plesso nuovo del cimitero, inoltre, è stata compiuta una scerbatura straordinaria delle aree destinate a verde. Sul fronte degli interventi strutturali, si sono conclusi i lavori di riparazione (poco più di 5mila euro) di una parte del tetto dell’area monumentale della struttura mentre nel plesso nuovo procedono con regolarità i lavori per la realizzazione dei 224 loculi (gara assegnata per 217 mila euro).

I piccoli interventi compiuti e l’avanzata realizzazione dei 224 colombari ben rappresentano l’attenzione che l’amministrazione ha costantemente profuso per rendere maggiormente decoroso il cimitero” afferma il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi.

I risultati della nostra azione sono evidenti – prosegue – abbiamo superato la condizione di emergenza trovata al nostro insediamento e ora siamo in condizione di garantire loculi sufficienti alle esigenze della nostra comunità”.

I costi dei lavori per la realizzazione dei 224 loculi “saranno coperti – aggiunge l’assessore Licciardello – interamente con la vendita degli stessi colombari ai contenuti prezzi fissati dal bando; ad oggi ne sono stati ceduti oltre la metà ed i ricavi che ne scaturiranno saranno destinati esclusivamente ad ulteriori migliorie per la struttura. Inoltre a breve inizieremo le procedure per la realizzazione di un centinaio di tombe terranee nel nuovo plesso del cimitero“.

In occasione delle ricorrenze di inizio novembre, inoltre, è stata disposta l’apertura pomeridiana del cimitero il 30 e 31 ottobre.

Ludovico Licciardello
Portavoce del sindaco di Viagrande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.