Nicosia. Ciclismo, a Francesco Pizzo la Granfondo Valdemone

sport - ciclismo Ruota libera NicosiaNicosia. E’ Francesco Pizzo il vincitore della Granfondo Valdemone, quinta prova del campionato regionale Acsi di ciclismo che si è disputata domenica 20 luglio. La manifestazione è organizzata dall’associazione sportiva “Ruota libera di Nicosia”, presieduta da Salvatore Di Pietro. Percorso durissimo e temperature torride che non hanno scoraggiato un centinaio di iscritti, molti dei quali alla mezzofondo. Il circuito realizzato sulle strade di Nicosia, Gangi, Sperlinga e Calascibetta, prevede 2 giri sul circuito di 77 chilometri, per un totale di 131. Pizzo, del Città di Misterbianco, ha battuto in volata e malgrado un brutta caduta, Salvatore Coco della Ciclistica Monteserra, realizzando il tempo di 4 ore e due minuti alla media di 32,37 chilometri orari, tempo che è stato praticamente identico per Coco. Terzo classificato, Mirko Salvatore Sardo della Ciclistica Centro Sicula. Il nicosiano Gino Criscì, della Ruota Libera di Nicosia è arrivato sesto in 4 ore e 22 minuti. A conquistare la vittoria nella Mediofondo, è stato Massimo Calì, della Fausto Coppi Calatabiano che ha compiuto i 77  km del circuito in 2 ore e 18 minuti alla media di 33,39 chilometri orari, secondo Marco Cinquemani, della Archeos, terzo posto per Roberto Minacapelli Marotta, della Bici Club Stefanese, primo dei nicosiani Antonino Di Pietro della Ruota Libera Nicosia, che ha tagliato il traguardo dodicesimo.Molte cadute, compresa quella di Pizzo che è riuscito a conquistare la vittoria nella quinta prova del campionato regionale grazie ad una grande determinazione. l’incidente più grave quello di un ciclista che ha riportato la frattura del femore ed è stato ricoverato in ospedale. Festa alla premiazione delle diverse categorie con i trofei consegnati dal presidente di “Ruota libera” Di Pietro e dal presidente provinciale dell’Acsi Giuseppe Barbagallo. Per le squadre al primo posto si è classificata la Ciclistica Monteserra di Viagrande, al secondo la Agostiniana Enerwolf, terza la Bici Club Stefanese, al quarto posto la squadra “padrona di casa” Ruota Libera Nicosia. L’Associazione Ciclistica Ruota Libera Nicosia è nata nel 1997 per la volontà di tante persone unite dalla passione della bici, con lo scopo di praticare ed incrementare lo sport del ciclismo.