Viagrande. Al Museo della lava nuova area espositiva

Il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione, ha inaugurato ieri mattina nuovi spazi espositivi dedicati al parco dell’Etna all’interno del Museo della lava e dei vulcani che si trova a Viagrande alle spalle del caratteristico Monte Serra.
Presenti numerosi cittadini, oltre al sindaco di Viagrande, Vera Cavallaro, gran parte dei componenti della Giunta e del Consiglio comunale, il presidente della Pro Loco, Nino Cucinotta, e numerosi esponenti del cenacolo culturale «Aniante».
Castiglione ha così commentato: «Un’interessante e grande area di attrazione e di sviluppo nel cuore dell’Etna dedicata oggi al Parco dell’Etna, ma nel futuro anche ai parchi naturali e ai parchi regionali».
Un’ulteriore iniziativa lanciata dai responsabili del Museo della lava è quella relativa alla degustazione dei «Pazientini di Viagrande», dolci tipici locali, con l’avvio della pratica per il riconoscimento di «Presidio Slow Food».
Inoltre, il 13 e 20 dicembre sarà possibile osservare il cielo con il telescopio solare, osservare in diretta il cielo australiano e apprendere informazioni su la storia dei Re Magi, la Stella Cometa, il cielo stellato di 2000 anni fa, la Luna e le sue fasi, le stelle, le costellazioni e i pianeti del sistema solare.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 9 dicembre 2009)