Carmen Privitera, socia de "La Cornucopia" Onlus, presenta il libro "Una foglia nel Tempo"

Al Cutgana di San Gregorio un incontro con Carmen Privitera.

Carmen PriviteraIl suono natalizio di una zampogna, con tanto di zampognaro in abiti tradizionali, ha aperto la presentazione del libro della scrittrice Carmen Privitera “Una foglia nel tempo”, presso il Centro Educazione Ambientale “Cutgana” di San Gregorio, alla presenza del sindaco Remo Palermo, dell’assessore alla Cultura Gabriella Greco e del direttore del Cutgana, ing. Salvatore Cartarrasa, che hanno sottolineato il valore dell’opera e della sua autrice. Un progetto umanitario-culturale con uno scopo esclusivamente benefico: una parte dei proventi verrà infatti devoluta alla chiesa di San Pio di Piatralcina, e un’altra ad una delle famiglie disagiate del territorio.
Relatori della serata la giornalista Simona Pulvirenti e la dott.ssa Mariella Sambataro; la partecipazione del cantastorie Giuseppe Mazzaglia ha allietato i numerosi presenti decantando poesie in lingua siciliana. Prezioso anche il contributo dell’artista Claudio Arezzo di Trifiletti che ha voluto omaggiare la Privitera con un video da lui stesso realizzato.
Il libro è l’opera prima di Carmen Privitera, partorito dalla penna della scrittrice viagrandese poco più di un anno fa.
Un manuale del benessere e della spiritualità che raccoglie rimedi, cure e suggerimenti per risolvere, attraverso le erbe e le antiche ricette delle nonne, i piccoli fastidi quotidiani. A “Una foglia nel tempo” sono seguiti la tenera storia di un amore adolescenziale “Mister love” e “L’Angelo dorato della vita” dedicato al nonno Salvatore Sergi. Comune denominatore il forte legame con le tradizioni degli avi, le credenze popolari, la religione, l’alchimia, l’esoterismo, in una felice e affascinante commistione tra sacro e profano. Durante la serata è stata sorteggiata gratuitamente una cornucopia realizzata dalla stessa Carmen Privitera.

(font: La Sicilia – 05 gennaio 2009)