Palasport Coco, in corso rimozione aiuole e potatura alberi

Palasport Coco, in corso rimozione aiuole e potatura alberi

VIAGRANDE. “È scattata la seconda fase del piano per la completa riqualificazione del Palasport “G. Coco” di via Poio.

Ultimati i lavori di ripristino interno della struttura, finanziati dal Governo Musumeci, da qualche giorno sono in corso gli interventi di potatura degli alberi” lo rende noto il Sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi.

“Si tratta di lavori indispensabili per consentire la fruizione del palasport in sicurezza e per ripristinare il decoro di tutta l’area.

Nella parte antistante il palazzetto si sta procedendo alla potatura degli alberi di grandi dimensioni presenti; nel perimetro della struttura è in corso la scerbatura della folta vegetazione cresciuta in questi anni” continua Leonardi

“Le opere includono anche  la completa rimozione delle grandi aiuole confinanti con le pareti esterne del palasport.

In questo caso l’intervento assume una diversa valenza e si è reso necessario, d’intesa con l’Ufficio Tecnico Comunale, per eliminare del tutto l’umidità che dalle aiuole si infiltra nei muri del plesso sportivo.

La rimozione è propedeutica alla terza e ultima fase della riqualificazione del palasport: il rifacimento dei prospetti che in più punti non sono più impermeabili, così come dimostrano le numerose infiltrazioni d’acqua e le consistenti macchie di umidità rinvenute durante gli interventi di rifacimento ” prosegue il sindaco di Viagrande. 

“Complessivamente i lavori per la manutenzione del verde e la rimozione delle aiuole hanno un costo complessivo di 25mila euro, coperti con fondi comunali, e sono stati affidati dall’Utc con procedura sul Mepa.

Sul fronte dei lavori di riqualificazione interna resta solo da concludere la parte amministrativa,  cui seguirà l’avvio dell’intervento per il ripristino della facciata che è già stato finanziato e aggiudicato” conclude Leonardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.