Viagrande. Al via installazione impianto di sorveglianza

Viagrande. Al via installazione impianto di sorveglianza

VIAGRANDE. “È in corso di installazione l’evoluto impianto di telecamere di videosorveglianza che consentirà di esercitare un maggiore controllo del territorio” lo rende noto il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi.“

Complessivamente si sta procedendo alla messa in opera di 30 telecamere, diverse già attive, nelle aree ritenute più strategiche, dal centro alla periferia, finalizzata ad innalzare il livello di sicurezza, ad assicurare un maggiore rispetto delle regole e volta anche ad elevare le misure di contrasto alle violazioni di natura ambientale” continua Leonardi.“

L’impianto di videosorveglianza è stato progettato per registrare 24 ore al giorno; i video, inoltre, confluiranno in tempo reale in un’unica postazione sorvegliata dalla Polizia Municipale dalla quale è possibile verificare costantemente quanto inquadrato dalle apparecchiature.

Francesco Leonardi
Francesco Leonardi

Alcune telecamere sono già state installate come nel caso della centrale piazza San Mauro, del cimitero o del parco comunale Aniante, luogo in cui la videosorveglianza farà da ulteriore deterrente nei confronti di chi, ancora oggi, si ostina a non rispettarne il regolamento.

Non c’è dubbio, inoltre, che l’attivazione dell’intero impianto consentirà di migliorare il grado di sicurezza pubblica”.

“Alcune di queste telecamere sono state acquistate con lo specifico obiettivo di individuare i responsabili dell’abusivo deposito di rifiuti che si verifica in alcune aree periferiche, prevenendo così la formazione di microdiscariche; si tratta, infatti, di un lotto di videocamere che grazie alle particolari specifiche tecniche sono in condizioni di ritrarre non solo il soggetto immortalato nel compimento dell’abuso, ma anche di inquadrare e zoomare automaticamente le targhe dei veicoli.

Tengo a precisare, inoltre, che queste videocamere si aggiungono alle foto-trappole già in uso agli uffici comunali.

Si tratta di un rimedio estremo ma che rappresenta l’unica soluzione possibile per aree periferiche” prosegue il sindaco di Viagrande.“

L’investimento è stato aggiudicato per un costo complessivo di quasi 50mila eur, incluso il servizio di manutenzione per 2 anni, ed è finanziato con fondi pubblici non a carico del bilancio comunale” conclude il sindaco di Viagrande.

municipio Viagrande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.