Viagrande, Lavori Pubblici. Leonardi: “Due i cantieri avviati, a breve la ripartenza degli altri”

Viagrande, 24 aprile – “Sono due i cantieri avviati a Viagrande, il loro inizio rappresenta un primo importante segnale”, lo afferma il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi.

Nel dettaglio – prosegue Leonardi – è in corso la pavimentazione della zona ipogea, precedentemente realizzata nel nuovo plesso del cimitero”.

In pieno esercizio anche “il cantiere per l’attivazione del servizio di illuminazione pubblica in via Garibaldi, all’altezza di via Pertini. È un tratto che coincide con la strada provinciale Sp. n.8/II-IV, nell’area a nord di Viagrande, circostanza che ha reso necessario un complesso iter autorizzativo”, continua Leonardi.

Francesco Leonardi

L’intervento consentirà di mettere in sicurezza un tratto di strada intensamente trafficato, dove non sono mancati incidenti e da cui si dirama l’ampia area di sviluppo di via Pertini” sottolinea Leonardi.

Si sta procedendo – continua – alla realizzazione degli scavi per la collocazione dei sostegni dell’impianto di illuminazione che sarà dotato di lampade a led. I lavori rientrano negli interventi programmati di ampliamento della pubblica illuminazione che, negli ultimi mesi, hanno riguardato anche le vie, o tratti di esse, Padre Pio, San Gaetano e Manganelli”.

Siamo fiduciosi che a breve possano ripartire anche i cantieri del monumento ai caduti e per il completamento dell’isola ecologica e del nuovo campo di basket del plesso della scuola media dell’Istituto comprensivo Verga: anche in questi casi si tratta di interventi finanziati con fondi comunali” sottolinea Leonardi.

Stessa identica situazione – conclude – si registra anche per i lavori di manutenzione della strada provinciale 43, che nel territorio di Viagrande si estende su via Vittorio Emanuele, già finanziati e affidati dalla Città Metropolitana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.