Adrano. Festa dell’aquilone, emozioni con il naso all’insù

Appassionati e amatori al “Duca di Misterbianco” per una entusiasmante gara.

Emozioni con il naso all’insù domenica scorsa ad Adrano presso il campo sportivo “Duca di Misterbianco” per la “Festa dell’aquilone” promossa dalla Pro Loco – con in testa il suo presidente Nicolò Moschitta –, dal Comune di Adrano e dall’Unione Pro Loco d’Italia. Presenti alla manifestazione Nino Cucinotta (presidente della Pro loco di Viagrande   e vicepresidente provinciale Unpli) e Franco Maugeri (presidente della Pro Loco di Linguaglossa). Al centro dei giochi e di una gara, questo oggetto che viene da lontano, al contempo sportivo e ricreativo, che rappresenta un po’ il simbolo del tempo in cui i bambini non trascorrevano il tempo a occhi bassi sugli smartphone, ma, al contrario, guardavano il cielo per far volare l’aquilone insieme al papà. E il suo svolazzare a volte incerto, a volte maestoso, da sempre è un simbolo di libertà e spensieratezza.
Nell’ambito dell’iniziativa il laboratorio creativo e la Festa di primavera per tutta la famiglia. L’attenzione è cresciuta per la gara di aquiloni, suddivisa in categorie, alla quale hanno partecipato, oltre a tanti adraniti, più o meno appassionati, anche diversi amatori provenienti da Acireale, Aci Sant’Antonio e Viagrande. Alla fine premi per i vincitori, ma anche per i tanti partecipanti.

FONTE ORIGINALE: Yvii 24, Giuseppe Cantarella, 06 giugno 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.