Viagrande, quale futuro?

Conferenza aperta alla Cittadinanza.

Viagrande, quale futuro?Chi vive il paese in maniera “politicamente” attiva, si sarà accorto che a Viagrande negli ultimi mesi è tornato di moda parlare di elezioni, sindaci e candidati.

Sono quasi passati i primi cinque anni dell’amministrazione Leonardi & Co. e già si discute di chi potrebbe fronteggiarlo nella prossima tornata elettorale, se è giusto o meno ciò che ha realizzato, se ha fatto molto o poco, se ha comunque mantenuto le promesse della precedente campagna.

A tal proposito, in modo volontariamente semi-nascosto, sono nati e morti una variegata quantità di nuovi sindaci e gruppi che, forti dell’idea di essere sicuramente la carta vincente, hanno dato luogo a innumerevoli riunioni, simili ai moti carbonari risorgimentali, per poi scendere in piazza, durante i giorni festivi, a sfoggiare l’ennesimo nuovo candidato, mentre probabilmente l’immediata scelta precedente faceva ancora “puzza di bruciato”.

È così che quindi, molti ex sindaci cercano di ricostruire le proprie fila, mettendo in atto una vera e propria “campagna acquisti” che va di pari passo con quella del calcio, mentre altri gruppi cercano di accaparrarsi il benestare dell’amico candidabile, per “fare numero” e proporsi in seguito.

Angelo Tonzuso

Nessuno di loro però, considerando prematura la cosa, ha avuto il coraggio di esporsi pubblicamente in maniera palese, a tal punto da indire una conferenza aperta a tutti i cittadini, dove discutere degli argomenti e pareri sopra citati e, perchè no, presentarsi come probabile prossimo candidato.

A farlo è proprio chi, nella precedente campagna elettorale, fu il primo a piazzare i propri mortai e cannoni sulla pubblica piazza, rilasciando per primo una pubblica intervista: il candidato sindaco Angelo Tonzuso, il quale oggi propone alla cittadinanza una conferenza-dibattito dal titolo “Viagrande, quale futuro?“, che si svolgerà presso il Gran Caffè Urna, domenica 28 Gennaio, alle ore 16:30.

Si pensa proprio che ne sentiremo delle belle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.