Controllo del territorio da parte dei carabinieri di Gravina: 5 denunciati

I militari hanno controllato 70 persone, 45 veicoli, sottoponendo a sequestro amministrativo 2 motocicli.

Controllo del territorio da parte dei carabinieri di Gravina: 5 denunciati
I carabinieri di Gravina di Catania, con l’aiuto del Battaglione “Sicilia”,  hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito del piano denominato “Modello Trinacria”.

Sono state denunciate tre persone, nel comune di Campo Rotondo, per furto aggravato. I carabinieri e personale tecnico dell’Enel, hanno accertato che avevano allacciato fraudolentemente il contatore della proprie abitazioni direttamente alla rete elettrica pubblica.

Denunciata anche una persona, un 35enne di Viagrande, per guida in stato di ebbrezza. L’uomo, durante un controllo alla circolazione stradale, è stato sorpreso alla guida della sua Fiat 500 in evidente stato di ebbrezza e sottoposto all’alcotest è risultato positivo;

Denunciata un 32enne di Valverde, per coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri durante una perquisizione nell’abitazione dell’uomo hanno rinvenuto, in un balconcino interno, due piantine di Cannabis Indica, che sono state sequestrate.

Inoltre, durante il servizio, sono stati identificati e segnalati alla Prefettura di Catania cinque giovani poiché trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

Infine i militari hanno controllato 70 persone, 45 veicoli, sottoponendo a sequestro amministrativo 2 motocicli, per mancato uso del casco, eseguite 6 perquisizioni domiciliari ed elevate 8 sanzioni al codice della strada per un valore complessivo di 3.926 euro.

FONTE ORIGINALE: Catania Today, Redazione, 18 settembre 2017