Maria Maddalena: la Tredicesima Apostola

Maria Maddalena: la Tredicesima Apostola
Maria Maddalena: la Tredicesima Apostola.
Incontro sulla figura esoterica di Maria di Magdala con conferenza, letture dai testi gnostici, canti e meditazione finale.
Maria Maddalena è stata la donna mistero, la donna apostolo “preferita“ da Gesù. Fu iniziata, figlia di Iside, e divenne una grande Maestra, essendo stata direttamente formata e istruita da Gesù con la Luce del suo Insegnamento Segreto.

Martedì 25 luglio ore 19.00 Villa di BellaViagrande
Conduttori: Giovanni Aloisi e Mimmo La Spada.
Organizzatori: Sorellanza dell’Arcobaleno Rotante,
Comunità Gnostica Qumran dei Nuovi Esseni.
Piccolo contributo di € 5,00 per spese sala.

Villa Di Bella
via Garibaldi 298, Viagrande, 95029, Italy

Gio Aloisi Commento inserito tramite Facebook

Le donne gnostiche dimenticate. I vangeli apocrifi contengono una ricca galleria di “donne dimenticate”, protagoniste di un cristianesimo perduto – la Gnosi – nell’ambito del quale erano sacerdotesse e maestre e il femminile veniva venerato come un principio divino. È una verità storica che suscita un interesse crescente perché permette di rispondere a molti interrogativi legati al cristianesimo delle origini. Gli gnostici non si misero in competizione con i cristiani rivendicando un’origine comune rispetto alla Chiesa dei primi secoli, ma si fecero discendere da figure secondarie come Giacomo il Giusto e Tommaso, Maria Maddalena e Salomè. Non è un caso che queste ultime siano donne, perché una delle maggiori novità in ambito gnostico è proprio la radicale rivalutazione dell’elemento femminile all’interno della mitologia religiosa giudaico-cristiana e dell’immaginario collettivo. Accanto alla Maddalena, a Salomè, Eva, Norea, Maria di Nazareth vanno anche ricordate le diverse identità femminili assunte dal Dio dello Spirito gnostico: da Barbelo a Bronte, da Sophia a Elena, fino a Lilith, la donna-demone. La portata di questo cambiamento culturale fu dirompente e forse spiega l’ostilità a cui la Gnosi andò incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.