Torregrotta: Cariolo illude, poi lo Sporting Viagrande cala il poker

Una piacevole illusione, poi il crollo. Questa in sintesi la gara del “Gangemi” tra Torregrotta e Sporting Viagrande che, colpito a freddo da Cariolo, ribalta il risultato e cala il poker, per l’1-4 finale che condanna i rossoblù all’ennesima sconfitta stagionale.

Partenza sprint per i padroni di casa, che passano dopo 37’’: su azione d’angolo, cross di Bonaffini nell’area piccola per Cariolo che, di testa, batte Caruso. È l’1-0 che costringe gli ospiti all’immediata reazione e, infatti, già al 5’ Dama impensierisce Vinci da distanza ravvicinata, ma il portiere respinge. Passano cinque minuti e, su angolo di Scapellato, Vinci respinge corto ma ancora Dama è il più lesto di tutti a ribadire di testa in rete: 1-1. Il Viagrande spinge ancora e, al 16’, sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Scapellato, ma Vinci si distende in tuffo e manda in angolo. Il sorpasso, però, è dietro l’angolo e si materializza al 32’: Dama suggerisce per Santangelo che conclude e, nonostante l’opposizione di Vinci, la sfera finisce in rete. Gli ospiti ci provano ancora con D’Emanuele, tiro fuori al 37’, e triplicano al 43’ ancora sugli sviluppi di un angolo e ancora con Santangelo che risolve un batti e ribatti in area piccola.

Il Torregrotta non riesce a reagire neanche nella ripresa e, anzi, è ancora lo Sporting Viagrande a creare occasioni: al 53’ D’Emanuele mette in mezzo per Cocuzza che, di testa, manda di poco a lato, ma lo stesso Cocuzza si riscatta al 59’, quando, su un altro angolo, insacca di testa il gol dell’1-4 e che chiude virtualmente il match. Lo Sporting può amministrare senza difficoltà, Dama ci prova altre due volte, ma Vinci è attento, mentre la squadra di mister Borelli, cerca di accorciare, senza fortuna, con Sittineri, tiro centrale, e Cariolo, che chiama Caruso alla deviazione.

L’1-4 non cambia più e il Torregrotta subisce così la terza sconfitta consecutiva, restando in fondo alla classifica con appena due punti e nel prossimo turno farà visita al Palazzolo.

TORREGROTTA-SPORTING VIAGRANDE 1-4

Torregrotta: Vinci, Bonaffini, Isgrò, Falcone, Nastasi, Maisano, Cariolo, Sindoni (40’ Sittineri), Mazzullo (71’ Mento), Venuti, Sciliberto. A disp.: Giorgianni, Mondo, Alessio, Mamone, De Vita. All.: G.Borelli
Sporting Viagrande: Caruso, Borzì, Lopez, Mazzamuto, Amore (86’ Pappalardo), Cocuzza, Scapellato (49’ Merenda), Tomarchio (66’ Basile), Dama, D’Emanuele, Santangelo. A disp.: Di Mauro, Tornatore, Gallipoli, D’Urso. All.: V.Jemma
Reti: 1’ Cariolo (T), 10’ Dama (V), 32’ e 43’ Santangelo (V), 59’ Cocuzza (V)
Arbitro: Giuseppe Mattace Raso di Messina
Assistenti: Antonino Spanò e Giuseppe Visalli di Messina
Ammoniti: Isgrò (T), Amore (V)
Recupero: 1’ e 2’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.