Incontri del Sud – le Muse nelle terre di Aci

In occasione della seconda edizione di “Incontri del Sud – le Muse nelle terre di Aci”, che si tiene nella sala Prisma del settecentesco Palazzo Cutore di Aci Bonaccorsi dal 6 al 13 marzo, nel contesto della rassegna d’arte (pittura, scultura, foto) che quest’ anno è dedicata alla maternità, l’intera mattinata di ieri è stata dedicata alla scuola e all’arte. 

Il Liceo Artistico statale “Emilio Greco” di Catania- San Giovanni La Punta- Sant’Agata Li Battiati, nonostante le avverse condizioni meteorologiche ha tenuto il proprio “Open Day” nella centrale Piazza della Regione un giorno di scuola all’aperto che ha avuto gli studenti, con il loro estro,  protagonisti dando vita a flash mob, estemporanee istallazioni e attività laboratoriale di varie espressioni artistiche, è stata anche l’occasione per conoscere l’offerta formativa e un modo per sensibilizzarli alla tematica oggetto  di questa settimana di incontri ed eventi dedicati alla donna e alla maternità. 

Video:

Foto:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1748875818678018.1073741831.1530679750497627&type=3

Si ricorda inoltre il programma della giornata conclusiva Domenica 13 Marzo

L’ Associazione Le Muse di Reggio Calabria, in un tour turistico-culturale accompagnati dai soci dell’ Associazione Aci Sant’Antonio Riparte, dopo aver visitato il Santuario di S.Alfio di Trecastagni e la Fondazione Dott. Alfio La Spina, presso lo storico palazzo Mirone- Deodato a Viagrande, apriranno la 

Serata conclusiva  della rassegna d’arte dedicata alla donna e maternità

Ore 18.00: 

Intervento dell’Associazione Le Muse di Reggio Calabria;

Presentazione e premiazione degli artisti a cura del critico d’arte Prof. Peppe Livoti.

Nel corso della serata interverranno: 

Prof. Nadia Guglielmino – Musicoterapista

Dott. Santo Fragalà – Veterinario

M^ Nerina Chiarenza – Artista (REI)

Stefania Basile – presidente FIDAPA Villa San Giovanni (RC)

Intermezzi musicali a cura del maestro di chitarra classica Andrea Luca Marino con i giovani allievi dell’Istituto “G.Falcone” di San Giovanni la Punta e dell’Istituto “Edmondo De Amicis” di Tremestieri Etneo.

Balletto a cura della scuola di danza Lyria Ballet con Debora Iozzia e coreografie di Maria Elisa Pumo. 

Schizzi di spettacolo a cura degli studenti del Liceo Artiistico Emilio Greco

Consegna di una targa in ricordo di una madre coraggio (Silvana Di Mauro) e di un’ altra alla memoria del Dott. Alfio La Spina, illustre ginecologo santantonese della prima metà della prima metà ‘900 e un riconoscimento al figlio, dott. Ignazio La Spina (cardiologo) che ne ha curato la memoria con i suoi scritti e la fondazione che ne porta il nome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.