Il Viagrande vince a Capo d’Orlando, presi Maccarrone e Platania

Platania

Capo d’Orlando – Finisce 0-1 la sfida del “Micale” di Capo d’Orlando tra l’Orlandina e lo Sporting Viagrande, match valido per la quattordicesima giornata del Girone B di Eccellenza. A decidere l’incontro in favore dei catanesi di mister Jemma, la rete del giovanissimo Francesco Spina, classe 1998. Varie proteste da parte dell’Orlandina per un presunto fallo nell’azione del gol ospite e per un calcio di rigore non assegnato ai padroni di casa, che restano penultimi in classifica.

Lo Sporting Viagrande, invece, raccoglie tre punti preziosi e non scontati, che valgono il +6 sulla zona caldissima della classifica, con l’ultimo posto play-out attualmente occupato dalla Catania San Pio X per via dello scarto di 10 punti tra Rosolini e Forza Calcio Messina che salverebbe i siracusani senza bisogno dello spareggio. Proprio il Viagrande, nella serata di ieri, ha visto l’esordio di due nuovi calciatori. Si tratta di Giuseppe Maccarrone, centravanti classe 1983, proveniente dall’Atletico Catania, e di Simone Platania, centrocampista classe 1996, proveniente dalla Sicula Leonzio. Gli accordi con i due calciatori erano state definiti dal direttore sportivo Pulvirenti già nei giorni scorsi.

Francesco Gugliotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.