REM: Una nuova PET–CT operativa a Viagrande

PETCatania, 09/03/2015. Una nuova PET-CT è operativa da qualche settimana presso la sezione distaccata della Medicina Nucleare della REM (diretta dal dr Luigi Castorina) a Viagrande in via Penninazzo tel. 095-447828; è l’unica dei paesi etnei ed è convenzionata con il SSN.

La PET è un apparecchio di diagnostica di recente utilizzo che è diventato in pochi anni fondamentale nella gestione dei pazienti con neoplasie, tanto da essere definito negli USA “la migliore amica dell’oncologo”. Utilizzando uno zucchero marcato con un isotopo radioattivo che decade in breve tempo, la PET è un indicatore del metabolismo dei tessuti umani ed è in grado di identificare le lesioni tumorali, che notoriamente sono caratterizzate da un elevato metabolismo. L’associazione con una TC multistrato consente inoltre di localizzare con estrema precisione anatomica la sede della localizzazione delle lesioni visualizzate con la PET.
Pertanto la PET-CT è diventata utilissima nello studio dei tumori, talvolta già nella fase della diagnosi ma soprattutto nella valutazione dell’estensione della malattia, nei controlli dopo le terapie e nei sospetti di ripresa di malattia. E’ ormai assodato che l’utilizzo della PET-CT porta gli oncologi a scegliere le strategie terapeutiche più adatte per ogni paziente.
La PET-CT trova inoltre indicazione anche nel campo delle malattie neurologiche (come le patologie cerebro-vascolari e neuro-degenerative), settore nel quale recentemente la REM è impegnata in collaborazioni e progetti scientifici.

Ulteriori Informazioni