Calcio. Il Taormina cede nella ripresa allo Sporting Viagrande: 4-1

Il Taormina continua a collezionare sconfitte e con il 4-1 subito in casa dello Sporting Viagrande sono ben 7 i ko consecutivi, che complicano la strada verso la salvezza.

I biancoazzurri di mister Raciti si illudono dopo un buon primo tempo e crollano nella ripresa. Gli ospiti, infatti, in avvio, sbloccano il punteggio con un rigore trasformato da Gatto al 10′ e, poco dopo, sfiorano anche il raddoppio con un tentativo di Ignazzitto che finisce fuori di poco. I padroni di casa replicano pericolosamente con una conclusione al volo di Carbonaro, alta, mentre al 42’ è ancora il Taormina che va vicino al 2-0 con un contropiede di Maggioloti, che si presenta davanti a Ravasco, ma calcia fuori di un soffio e, poco dopo, lo imita Traviglia. Taormina sprecone, ma all’intervallo gli ospiti conducono per 1-0.

In avvio di ripresa arriva immediato (46′) il pari del Viagrande con Scapellato, che approfitta della respinta di Scalia per ribadire in rete e ristabilire la parità. L’1-1 incoraggia i padroni di casa che insistono in avanti con Carbonaro, tiro fuori, e ribaltano il risultato (64′) con Grasso, entrato ad inizio di seconda frazione, che va a segno dopo una bella iniziativa sulla fascia destra di Abate. È il gol che spiana la strada ai locali, che mettono al sicuro il risultato ancora con Grasso (69′), che firma il 3-1 e la sua personale doppietta, e con il poker di Nicosia (73′). Nel finale, il Taormina resta anche in dieci per il doppio giallo a Mammone e, dopo tre minuti di recupero, il triplice fischio sancisce il successo dello Sporting Viagrande, che raggiunge così il quinto posto con 27 punti, mentre gli jonici restano in fondo alla classifica con 7 punti e, adesso, dovranno pensare allo scontro salvezza di domenica prossima, quando al “Bacigalupo” sarà di scena il Città di Rosolini.

SPORTING VIAGRANDE-TAORMINA 4-1

Sporting Viagrande: Ravasco, Abate, Mauro,Platania, Cristaldi, D’Arrigo, Scapellato, Basile, Grazioso (46’ Grasso), Carbonaro, Nicosia. A disposizione: Colonna, Iacobello, Laudani, Mazzarino, Strano, Buda.

Taormina: Scalia, Mammone, Tropea, Di Bella, Ignazzitto, Filistad, Merlino, Gatto, Vaccaro, Maggioloti, Traviglia. A disposizione: Scardaci, Sturiale, Cannizzo, Mirabella, Fichera.