Terremoto oggi in tempo reale 14 aprile 2014 diretta scosse ultime notizie aggiornamento sismico

Terremoto oggi in tempo reale 14 aprile 2014 diretta scosse ultime notizie aggiornamento sismico

Scosse di terremoto registrate oggi in data 14 aprile 2014 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la più recente è stata rilevata alle ore 2.13 di questa notte, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.3 con ipocentro a circa 7.6 chilometri di profondità ed epicentro nel Mar Tirreno a largo delle coste della Sicilia, tale sisma non è stato percepito nei pressi dei Comuni limitrofi alla costa. Sempre nel Mar Tirreno altra scossa di terremoto registrata alle ore 00.36 di questa notte a largo delle coste della Sicilia, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.9 con ipocentro a circa 4.4 chilometri di profondità ed epicentro in mare, tale sisma non è stato rilevato dai Comuni limitrofi alle coste. Andiamo a descrivere ora l’attività sismica di ieri 13 aprile 2014, tutto sommato abbastanza tranquilla su tutto il versante della nostra penisola, un sisma di lieve entità è stato rilevato nel Mar Tirreno alle ore 23.49 di ieri sera, a largo delle coste della Calabria occidentale, con ipocentro a circa 105 chilometri di profondità ed epicentro in mare.

Sempre nel Mar Tirreno altra scossa di terremoto registrata alle ore 21.41 di ieri sera, un sisma di lieve entità di magnitudo 2 con ipocentro a circa 94.5 chilometri di profondità, con epicentro in mare. Altra scossa di terremoto registrata oggi alle ore 20.41 di ieri sera nel Mar Tirreno a largo delle Isole di Lipari, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.2 con ipocentro a circa 132 chilometri di profondità ed epicentro in mare. Scossa di terremoto registrata nel Mar Adriatico, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.1 con ipocentro a circa 6.7 chilometri di profondità delle ore 18.07 di ieri pomeriggio, ed epicentro in mare, tale sisma è stato rilevato nei pressi dei Comuni limitrofi alla costa, a Numana (AN), Sirolo (AN), Camerano (AN), Castelfidardo (AN), Loreto (AN), Porto Recanati (MC). Scossa in Sicilia nella Provincia di Catania delle ore 18.00 di ieri sera, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.2 avvenuto alle pendici del Vulcano Etna, con ipocentro a circa 0 chilometri di profondità ed epicentro nei pressi dei Comuni di Aci Bonaccorsi (CT), Aci Castello (CT), Aci Catena (CT), Acireale (CT), Aci Sant’Antonio (CT), Pedara (CT), San Giovanni la Punta (CT), San Gregorio di Catania (CT), Sant’Agata li Battiati (CT), Santa Venerina (CT), Trecastagni (CT), Tremestieri Etneo (CT), Valverde (CT), Viagrande (CT), Zafferana Etnea (CT), Belpasso (CT), Camporotondo Etneo (CT), Fiumefreddo di Sicilia (CT), Giarre (CT), Gravina di Catania (CT), Mascali (CT), Mascalucia (CT), Milo (CT), Misterbianco (CT), Nicolosi (CT), Piedimonte Etneo (CT), Riposto (CT), San Pietro Clarenza (CT), Sant’Alfio (CT). Scossa di terremoto registrata alle ore 17.41 di ieri pomeriggio nel Mar Mediterraneo a largo delle Coste della Francia, un sisma di lieve entità di magnitudo 3.1 con ipocentro a circa 40 chilometri di profondità. Scossa di terremoto rilevata alle ore 15.04 di ieri pomeriggio, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.6 con ipocentro a circa 95 chilometri di profondità ed epicentro in mare. Scossa di terremoto di forte entità rilevata a largo delle Isole di Salomone in Australia, di magnitudo 7.5 rilevata alle ore 14.36 di questo pomeriggio, con ipocentro a circa 35 chilometri di profondità ed epicentro in mare. Altra scossa è stata rilevata alle ore 6.45 di ieri mattina nel Mar Ionio a largo delle coste della Calabria orientale, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.7 con ipocentro a circa 29.8 chilometri di profondità ed epicentro in mare, tale sisma non è stato percepito nei pressi dei Comuni limitrofi alla costa. Altra scossa è stata rilevata alle ore 5.33 di ieri mattina, un sisma di lieve entità di magnitudo 2.3 con ipocentro a circa 120 chilometri di profondità avvenuta nel Mar Tirreno a largo delle coste della Sicilia in Provincia di Messina, con epicentro in mare, tale sisma è stato percepito nei pressi dei Comuni limitrofi alla costa, a Roccavaldina (ME), Saponara (ME), Spadafora (ME), Torregrotta (ME), Valdina (ME), Venetico (ME), Villafranca Tirrena (ME).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.