Una mostra per l’Aurora dell’Etna

Fino al prossimo 30 giugno 2014, al parco Monteserra nei pressi di Viagrande, paese etneo in provincia di Catania, si potrà ammirare la mostra d’arte dedicata all’Aurora dell’Etna, una particolare specie di farfalla. Le opere, che si ispirano alle forme delle farfalle e richiamano l’ambiente naturale nel quale vivono, hanno lo scopo di condurre il visitatore in un affascinante viaggio alla scoperta del mondo della natura, che mira a sensibilizzare l’uomo sulle tematiche ambientali, e attraverso la conoscenza, avvicinarlo ad esso.

Infatti, alcune opere rappresentano le varie fasi della vita della farfalla, dal bozzolo alla crisalide. Grazie alla conoscenza del processo vitale delle farfalle si comprende a fondo il motivo per cui è fondamentale tutelarle. Esse costituiscono un’importante risorsa per la natura e per l’uomo, e occorre salvaguardarle non solo per la loro importanza come esseri viventi, ma perché sono collegate all’intero ecosistema. Infatti, tali esemplari attraverso l’impollinazione dei fiori fecondano le piante, in un tacito accordo con la natura, poiché le piante forniscono alle farfalle il nutrimento necessario, e questi splendidi esemplari variopinti contribuiscono a rendere rigogliosa la natura. Per questo motivo è importante non interrompere questo delicato equilibrio, altrimenti si potrebbe compromettere l’ecosistema. La mostra è una delle attrattive della Casa delle Farfalle, situata nel parco Monteserra, organizzate per grandi e piccoli con l’intento di far conoscere l’Aurora dell’Etna e tante altre varietà di farfalle ma anche di piante tropicali di diversi tipi, che offre la natura ai piedi del vulcano. Infatti sono più di centinaia le specie di farfalle che si possono ammirare in tutto il loro splendore e che sono state una fonte d’ispirazione per le creazioni della mostra. A completare l’esposizione delle opere è una video installazione che racconta il ciclo vitale di queste creature viventi.

Le iniziative del parco Monteserra, considerato il più grande polo di tutela ambientale del Sud Italia, sono volte a diffondere l’educazione e la cultura dell’ambiente rivolte a tutte le età, dal momento che tutte le attività proposte hanno un denominatore comune: la tutela e la salvaguardia dell’Aurora dell’Etna e delle altre specie animali e vegetali del parco. Altra importante iniziativa è la collaborazione al progetto ambientale “Butterfly Farming”, che con la sua attività sostiene allevamenti ecosostenibili in aree tropicali, valorizzando il territorio e contribuendo a migliorare l’economia per la gente del posto. Tante sono quindi le iniziative e le proposte della Casa delle Farfalle finalizzate alla tutela e alla salvaguardia della natura ed in modo particolare ad informare ed educare l’uomo ad un atteggiamento di rispetto.