Equinozio di Primavera ed altri misteri al salotto di Amigdala

LA MADONNA DI GUADALUPE
Splendide rose fiorite tra le pietre in pieno inverno, un quadro apparso miracolosamente che si comporta come un essere vivente, un moribondo guarito istantaneamente, un morto che resuscita, una epidemia stroncata, sono solo alcuni degli avvenimenti miracolosi che hanno reso la Vergine di Guadalupe un soggetto di culto tra i più venerati nel sud America.

LE LINEE DI NAZCA
Le Linee di Nazca sono dei geoglifi, linee tracciate sul terreno del deserto, un altopiano arido che si estende per una cinquantina di chilometri tra le città di Nazca e di Palpa, nel Perù meridionale. Le oltre 13.000 linee vanno a formare più di 800 disegni e linee rette, che includono i profili stilizzati di animali della zona, ma anche di altri dimoranti in zone inaccessibili e lontanissime da Nazca. Non si conoscono né gli autori né le funzioni dei geoglifi.

RENNES-LE-CHÂTEAU
Dan Brown con il romanzo “Il Codice Da Vinci” ha posto alcune ipotesi che hanno provocato polemiche, prese di posizione, dibattiti. Ma cosa c’è di vero in quel contesto? Con il presente studio si è inteso effettuare una attenta analisi storica, che, partendo dai fatti accaduti a Rennes-le-Château e proiettandosi nei secoli passati, ha verificato quanto di attendibile potesse essere contenuto nel romanzo. I risultati della ricerca sono sorprendenti anche se le conclusioni ultime sono lasciate al giudizio degli ascoltatori.