L’Avis dei cittadini

Viagrande. Inaugurata sede in piazza S. Mauro.

L’inaugurazione della nuova sede dell’Avis di piazza S. Mauro, è stato un avvenimento importante per la piccola comunità di Viagrande. A rendere decorosa, moderna ed efficiente la nuova sede, hanno contribuito gratuitamente tutti quei cittadini e collaboratori che hanno offerto spontaneamente sia gli arredi (porte, pavimenti, computer, televisori, poltrone) sia la loro messa in opera, così come ha sottolineato il presidente Stefano Guliti, da quasi 30 anni alla guida della locale sezione dell’Avis.
«Sono orgoglioso – ha detto Guliti – di dirigere una sezione che, in quest’ultimo anno, ha raggiunto ragguardevoli traguardi nelle donazioni di sangue».
Nelle ultime due donazioni, in meno di un mese – fanno sapere con un certo orgoglio i dirigenti avisini locali – sono state raccolte 80 sacche di sangue, con il top di 50 sacche in una sola giornata, nello scorso mese di dicembre. Numeri davvero straordinari per una popolazione di appena 8 mila abitanti.
Alla festa dell’inaugurazione della nuova sede (madrina il sindaco Vera Cavallaro), dopo la benedizione impartita dal sac. Giuseppe Guliti, sono intervenuti il sindaco di Trecastagni, Giuseppe Messina (l’Avis di Viagrande opera anche in quel Comune), il consigliere nazionale e l’amministratore regionale dell’Avis, Marcello Romano ed Enzo Li Pira, con il presidente provinciale Franco Strano.
Presenti anche il dott. Francesco Paolo Maccarione, direttore del servizio di medicina trasfusionale dell’Ove di Catania, e il prof. Rosario Giustolisi, ematologo.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 24 gennaio 2010)