1000 piazze per l’alternativa: iniziative in Sicilia

Il Partito Democratico della Sicilia aderisce alla mobilitazione nazionale “1000 Piazze per l’alternativa”, due giorni di manifestazioni nelle principali piazze italiane in cui il partito presenterà le sue proposte su lavoro, imprese, sanità, scuola, famiglie. Numerose le manifestazioni organizzate nell’isola venerdì, sabato e domenica prossimi. Saranno allestiti gazebo dove i volontari del PD distribuiranno materiale informativo sulle iniziative promosse dal Partito Democratico.
In Sicilia la manifestazione assume una rilevanza particolare. Sarà avviata, infatti, la raccolta firme contro la proposta di vendita all’asta dei beni confiscati alla mafia. A Palermo l’appuntamento è domani, 11 dicembre, a Piazza Castelnuovo, a partire dalle 17. In provincia saranno allestiti spazi ad Aliminusa (Via Rimembranze), Bisacquino (Sede PD), Mezzojuso, Partinico, San Giuseppe Jato, Termini Imerese, Castellana Sicula, Belmonte Mezzano. A Catania (venerdì 11) volantinaggio alle 7.30 e alle 12 presso St Microelectronics e Wyeth-Lederle, alle 18 a Mazzarrone iniziativa sulla crisi agricola; sabato 12, sempre a Catania, sarà allestito un gazebo in via Etnea dalle 10 alle 13; domenica 13 gazebo e volantinaggi dalle 10 alle 13 a Viagrande (Piazza Urna), Adrano (centro storico), Acireale (Piazza Duomo), Acicastello (Piazza Castello), Linguaglossa (Via Roma), Caltagirone (Piazza Umberto). A Caltanissetta, sabato 12, gazebo in Piazza Garibaldi; a Butera, Niscemi, San Cataldo (davanti circolo PD) e Montedoro, volantinaggi sabato e domenica. Sono previste inziative a Modica sabato e volantinaggi, domenica, a Santa Croce, Monterosso, Troina, Regalbuto, Assoro, Piazza Armerina.

(font: Fianco a Fianco project – 11 dicembre 2009)

A parziale rettifica, si comunica che il gazebo, a Viagrande, sarà allestito in piazza Matteotti.

Il Segretario del PD di Viagrande
Elio Castroflorio