Promesse disattese dal Comune di Viagrande

Con mio grande rammarico mi trovo a scrivere di una mancanza del Comune di Viagrande. Il 12 gennaio 2009 (quasi un anno fa) degli operatori hanno eliminato un palo dell’illuminazione pubblica (per sostituirlo) in via Cabina Elettrica, che si trova esattamente di fronte al mio ingresso di casa.
Ad oggi, dopo mie varie richieste fatte di persona, al telefono e via e-mail, ai vigili, all’ufficio tecnico e al sindaco in persona, e dopo le tante promesse (signora non si preoccupi sistemiamo tutto in qualche settimana!), nulla è cambiato! Il palo non c’è, perdipiù coloro che hanno svolto il lavoro hanno pensato bene di “appendere” i cavi dell’alta tensione a un ramo di un albero che si trova all’interno del mio giardino. Quando, come sta avvenendo ultimamente, il vento è forte, ho il terrore che questi cavi possano staccarsi.

Ermelinda Mandanici

(font: La Sicilia – 12 novembre 2009)