Viagrande. In arrivo docenti e studenti stranieri

Due notizie positive dall’istituto comprensivo «G. Verga» di Viagrande. La prima notizia riguarda un finanziamento di circa 65mila euro (fondi Fse) per dare vita a corsi di matematica e lingua inglese nelle IV e V classi delle elementari San Giovanni Bosco e nelle tre classi della Media. Si tratta di un’iniziativa che consente alla popolazione scolastica, come afferma lo stesso dirigente Giuseppe Trovato, «l’innalzamento delle competenze e dei livelli di apprendimento nelle discipline elencate». I corsi dovrebbero iniziare all’inizio del prossimo anno ed essere ultimati entro maggio 2010. L’altra notizia riguarda il progetto «Comenius», giunto alla seconda tappa, che prevede, la prossima settimana, l’arrivo dei rappresentanti (docenti e studenti) di ben 6 scuole europee provenienti dalla Svezia, dal Galles, dalla Polonia, dall’Irlanda e dalla Spagna, per un totale di 26 unità, che rimarranno a Viagrande per tre giorni. Il progetto viene realizzato anche con la fattiva collaborazione dell’amministrazione comunale e l’assessore alla Pubblica istruzione, Maria Rita Moschetto, ha fornito alcuni importanti supporti.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 08 novembre 2009)