Promozione. Reclamo del Trappitello per la presunta posizione irregolare di un giocatore del Viagrande

Taormina. Il Trappitello calcio ha presentato un reclamo al giudice sportivo della Figc sicula per la presunta posizione irregolare di un giocatore del Viagrande, nella gara giocata domenica scorsa al “Bacigalupo” e persa 1-0 dagli uomini di mister Schifilliti. Il segretario Peppe Sterrantino ha allegato al ricorso tutta la documentazione necessaria.
Il numero 11 del Viagrande, Wanasciek – spiega Felice Munafò, presidente del Trappitello – era l’unico giocatore nato dal 1° gennaio 1991 in poi presente in campo, ma è stato sostituito a inizio secondo tempo da un atleta del 1981. Abbiamo presentato ricorso perché il regolamento prevede che per tutte le gare del campionato di Promozione, le squadre devono schierare almeno due giocatori nati dal 1° gennaio 1990 in poi e almeno un altro calciatore nato dal 1° gennaio 1991 in poi. Considerato che il Viagrande ha giocato un tempo senza il giocatore juniores nato dal 1991 in poi, ha disatteso il regolamento federale. Speriamo di poter incamerare tre punti preziosi per la nostra classifica”.

(font: Vai Taormina – 1 ottobre 2009)