Viagrande. L’antico rito della vendemmia protagonista assoluto sino a domani

In una cornice festosa sono state inaugurate, ieri sera, dal presidente della Provincia regionale di Catania, on. Giuseppe Castiglione, le manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale di Viagrande, con la collaborazione della Pro Loco e della Etna Eventi Management, per la tre giorni dedicata al rito della vendemmia.
In anteprima il seminario sul tema “Nuova imprenditorialità: inserimento e integrazione sociale”, e di seguito il taglio del nastro della rassegna di artigianato e prodotti tipici e la prima giornata del secondo Festival regionale del Folklore. Questa sera dopo l’apertura degli stand di artigianato e prodotti agricoli, seguirà l’incontro sul tema: ”La mostarda d’uva” spiegazione e degustazione dell’antica ricetta nel palmento della villa comunale.
Seguirà la serata dedicata al Folklore.
Domani, per l’intera giornata il Wine Bus, girerà per le strade del paese offrendo degustazioni di vini siciliani.
Alle 10 sfilata dei vendemmiatori, accompagnati dai carretti siciliani, dai canterini e dai gruppi folk. Alle 12 la pistatina dell’uva tanto attesa dai bambini: meticolosa ricostruzione dal vivo del lavoro umano per produrre il vino. Nel pomeriggio preparazione della mostarda d’uva e degustazione da parte del pubblico. Seguirà la serata finale della seconda edizione del festival regionale del Folklore.
Durante le manifestazioni è possibile visitare (ingresso gratuito) il museo “Arti e mestieri” allestito, curato dalla Pro Loco.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 19 settembre 2009)