Viagrande. Istituto comprensivo «Verga» domani tornano tutti in classe

Cancelli aperti e tutti in classe alle ore 8,30 di domani, venerdì 18 settembre: questa la data fissata per l’inizio dell’anno scolastico della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria dell’istituto comprensivo «Giovanni Verga» di Viagrande. La popolazione scolastica conta 772 unità, 40 in più rispetto all’anno scolastico scorso, così suddivisa: 178 bambini alla scuola dell’infanzia «San Domenico Savio» (13 iscritti in più rispetto all’anno precedente), suddivisi nei due plessi di via Collegio e via Mazzini; 333 alunni (18 in più) alla scuola primaria «San Giovanni Bosco», nel plesso di via della Regione, vecchio di oltre mezzo secolo, ma ammodernato più e più volte e quindi in piena efficienza; 261 (9 in più) studenti alle Medie «Giovanni Verga», nell’unico plesso di via Pacini, anch’esso ampliato e ammodernato, dove hanno sede gli uffici dell’istituto, compresa la residenza del dirigente, dott. Giuseppe Trovato, del suo vice, prof. Alfio Messina, e dell’intero staff dirigenziale e amministrativo.
Stando a quanto riferito dal dirigente, dott. Giuseppe Trovato, non ci sono particolari problemi per quanto riguarda l’inizio del nuovo anno: mancano attualmente una quarantina tra banchi e sedie, ma l’amministrazione comunale ha già provveduto al loro acquisto e, quindi, dovrebbero quanto prima giungere in sede. Le classi non saranno particolarmente affollate: in genere sono state formate con un numero di ragazzi inferiore alle 26 unità. Novità importante per la scuola primaria: saranno dedicate molte più ore del solito allo studio della lingua inglese.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 17 settembre 2009)