Viagrande. Oggi «ricorrenza estiva» di S. Mauro

Si rinnova, ogni prima domenica di settembre, la tradizionale “ricorrenza estiva” della festa di San Mauro anche se “soltanto” da un quarto di secolo a questa parte questa ricorrenza estiva si è trasformata in una giornata di festa con tanto di banda musicale (dalla mattinata la coreografia musicale è affidata al complesso bandistico “Città di Viagrande”), e con la solenne svelata del Simulacro di S. Mauro. Dopo le celebrazioni religiose della mattinata, nel pomeriggio tradizionale accoglienza dei devoti di S. Mauro Abate di Acicastello che si uniscono ai devoti locali per assistere alla messa celebrata da mons. Barbaro Scionti, parroco della Basilica Cattedrale di Catania. I canti sono eseguiti dalla corale “S. Cecilia”. La ricorrenza si concluderà con la processione del Simulacro di San Mauro, portato a spalla dai devoti, lungo l’ovale della piazza, uno spettacolo di fuochi d’artificio e la caratteristica chiusura del Simulacro nella cappella votiva, dopo la tradizionale “cantata” eseguita dal popolo dei fedeli e dai devoti di entrambe le comunità di Viagrande ed Acicastello che, ormai da anni, si sono gemellate nel nome di S. Mauro Abate.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 06 settembre 2009)