Viagrande. Ultimi ritocchi alla kermesse di giorno 20

Ultimi ritocchi alla macchina organizzativa che, sotto la direzione del vicesindaco nonché assessore allo Sport e turismo del Comune di Viagrande, Rosario Cristaldi, offrirà al pubblico, nella suggestiva piazza S. Mauro, la manifestazione più importante del calendario estivo viagrandese, e cioè il premio “Aquila d’Argento”, giunto alla sua XXIII edizione, ed il premio “Nello Simili” (XXIV edizione) dedicato all’indimenticato giornalista catanese che a Viagrande, nella sua casa di via Garibaldi trascorreva la stagione estiva, e riservato agli studenti delle terze medie del locale istituto comprensivo Giovanni Verga. La manifestazione ancora una volta è stata affidata alle mani di Salvo La Rosa che si avvarrà della collaborazione di Alessandra D’Antona. La parte riservata prettamente allo spettacolo è affidata a Paolo Meneguzzi, al tenore Pietro Ballo (al quale sarà conferito un riconoscimento alla carriera) e al barzellettiere catanese Giuseppe Castiglia, notissimo al pubblico siciliano. Le coreografie saranno affidate alla scuola “Danzamica”. Lo spettacolo inizierà alle ore 20,30 di giovedì 20 e, per porre fine alle polemiche delle edizioni scorse, gli organizzatori hanno deciso di riservare soltanto 200 dei 2.000 posti a sedere in modo che la maggior parte del pubblico adulto (si prevedono almeno tre-quattromila presenze) possa assistere comodamente alla kermesse. L’Aquila d’argento è stata assegnata alla Asd Volley Viagrande, all’ing. Salvatore Cocina, Capo Dipartimento della Protezione Civile Regione Sicilia, e a Maddalena Musumeci, campionessa olimpica ad Atene 2004.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 15 agosto 2009)