Dipendenti con secchi e spugne

Viagrande. Al lavoro per pulire la struttura che deve essere ancora inaugurata.

Il mese di agosto tradizionalmente dedicato alle ferie, è anche il mese durante il quale si moltiplicano le iniziative di volontariato.
Una di queste è stata lanciata, di recente, da un gruppo di dipendenti e di volontari del Csr i quali armatisi di secchi, stracci e strofinacci hanno deciso goliardicamente di iniziare le grandi pulizie in vista dell’apertura del nuovo Centro Siciliano di Riabilitazione-Aias realizzato nel Comune di Viagrande.
Il socio del Csr Nello Leone (che fra l’altro è anche consigliere comunale di Viagrande) così illustra l’iniziativa: «Tutto nasce da un’idea di un gruppo di volontari, in prevalenza da impiegati dei Csr di tutta la Sicilia e da soci di Csr o Aias, i quali, presa visione del completamento dei lavori del nascente centro, ci siamo offerti, per dare il nostro contributo organizzando il “weekend con il mocio”.
In pratica, da sabato scorso e sino all’ultimo week-end del mese di settembre saremo in via Dietro Serra, nella nuova struttura del Csr, a pulire e dare una mano affinché questo centro possa al più presto aprire le sue porte e offrire servizi ed assistenza a tutti coloro che ne hanno bisogno
».

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 12 agosto 2009)