Viagrande. Rassegna «Le Maschere»

Torna a Viagrande l’appuntamento col teatro. Stasera Martoglio e domani un testo di D’Urso.

Torna a Viagrande la rassegna teatrale “Le Maschere”, organizzata dall’assessorato comunale al Turismo. Giunta quest’anno alla sua quinta edizione, la rassegna, così come commenta il coordinatore Alfio D’Urso, «ha saputo conquistare interesse e curiosità tra il numeroso pubblico che ama questo tipo di spettacolo, considerandolo un appuntamento fisso e atteso nel calendario delle manifestazioni estive viagrandesi».
La rassegna si apre questa sera alle 21 in quell’incantevole anfiteatro naturale che c’è all’interno della villa comunale, fornito di sedie anche nei “terrazzamenti” più alti, con il gruppo Teatrale “Ars Comoediaque” che presenta la commedia “San Giuvanni Decullatu”, di Nino Martoglio un classico del teatro siciliano. La regia è affidata a Giuseppe Caruso.
Domani, sempre con inizio alle ore 21, l’Associazione Artistica Culturale “Nuovo Teatro Stabile Mascalucia” presenta “Beni amaru!”, dramma in tre atti di Alfio D’Urso, per la regia di Mario Re.
Alfio D’Urso, viagrandese doc, va ammirato perché, pur rimanendo un provetto meccanico, ha contribuito corposamente allo sviluppo dell’amore per il teatro sia a Viagrande sia a Mascalucia, cittadina dove da anni collabora con la compagnia teatrale di quel teatro stabile. L’ingresso, come sempre, è gratuito.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 08 agosto 2009)