Automobilisti indisciplinati nel mirino

Viagrande. In servizio dal 1º luglio tre nuovi vigili urbani ausiliari: sanzionata ogni infrazione.

Auto in sosta selvaggia lungo la Via GaribaldiTre vigili ausiliari sono entrati in servizio da qualche giorno in aiuto alle unità della polizia municipale di Viagrande. Le tre nuove unità (Manuela Barbagallo, Daniela Nicolosi e Carmelo Sorbello) sono già in forza alla polizia municipale sin dallo scorso 1° luglio , ma prima di essere autorizzate a «scendere» nelle strade, si sono dovute sottoporre – come ci ha spiegato il dott. Ernesto Pulvirenti, comandante della locale polizia municipale – a 20 ore di corso.
Non si tratta di tre ulteriori unità assunte dall’amministrazione comunale, ma di tre dipendenti già in servizio negli uffici comunali: Manuela Barbagallo e Daniela Nicolosi erano esecutori amministrativi nell’area tecnica e del territorio, Carmelo Sorbello.
Ex articolisti, entrano in mobilità temporanea per la durata di un anno, così come ci ha informato l’assessore alla polizia urbana Ettore Barbagallo, il quale ritiene che, in materia di traffico urbano e soprattutto di sosta selvaggia, le situazioni attuali dovrebbero migliorare di molto con le tre nuove unità che potranno sicuramente dare una corposa mano di aiuto alla polizia municipale gravata di tantissimi compiti e sott’organico in proporzione alla popolazione ormai vicina agli 8mila abitanti con numerosi insediamenti lontani dal nucleo storico del paese (vedi zona Cava, zona Petrone o Casa-paglia) dove i vigili urbani si facevano vedere di rado.
Già dopo due giorni di controllo del territorio la presenza dei vigili ausiliari sì è fatta sentire: pare che nel solo pomeriggio di lunedì siano stati elevati 10 verbali per divieto di sosta o per mancata esposizione del disco orario. E’, forse, giunta l’ora che gli automobilisti a Viagrande, in modo particolare quelli che usano strade e marciapiedi come fossero condomini privati, stiano molto più attenti a commettere infrazioni.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 08 luglio 2009)