Etna: avvertita scossa di terremoto, magnitudo 3.6

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 16.13 sull’Etna. I Comuni più vicini all’epicentro sono Aci Sant’Antonio, Giarre, Mascali, Milo, Riposto, Sant’Alfio, Santa Venerina, Zafferana Etnea. Il dirigente generale della Protezione civile regionale, Salvatore Cocina, ha invitato i sindaci di queste località ad attivare i Centri operativi comunali e ha inviato funzionari del dipartimento per eventuali attività di supporto anche nei Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro, come Francavilla di Sicilia, Gaggi, Giardini Naxos, Motta Camastra, tutti in provincia di Messina, e nel Catanese ad Aci Bonaccorsi, Acicastello, Acicatena, Acireale, Belpasso, Calatabiano, Camporotondo Etneo, Castiglione di Sicilia, Fiumefreddo di Sicilia, Gravina di Catania, Linguaglossa, Mascalucia, Nicolosi, Pedara, Piedimonte Etneo, S. Giovanni la Punta, S. Gregorio di Catania, S. Pietro Clarenza, S. Agata Li Battiati, Trecastagni, Tremestieri Etneo, Valverde, Viagrande e Ragalna.

(font: AGI News On – 13 maggio 2009)