Viagrande. Piano viario: Commissione ignorata

Dura e decisa presa di posizione dei sei consiglieri di opposizione al Consiglio comunale di Viagrande sul nuovo piano viario che, tra una protesta e l’altra, una polemica e l’altra, è entrato in vigore da quasi un mese nel centro storico del paese. I sei consiglieri, in una circostanziata nota presentata al sindaco Vera Cavallaro nel corso dei lavori dell’ultimo consiglio comunale, lamentano fra l’altro l’esclusione del parere – sul nuovo piano viario – da pare dell’attuale commissione consiliare alla viabilità (il parere favorevole era stato espresso dalla commisione della precedente amministrazione Cavallaro) e, pertanto, la conseguente, inopinata esclusione del parere dell’attuale Consiglio comunale e aggiungono: “Soltanto oggi apprendiamo di un sia pure informale incontro tenuto dall’amministrazione e da gran parte dei consiglieri del gruppo di maggioranza con le categorie professionali insoddisfatte del nuovo piano viario. Chiediamo – aggiungono i sei consiglieri – ai colleghi del gruppo di maggioranza di esercitare le funzioni loro attribuite dai cittadini, in modo particolare chi dei consiglieri si professa libero“. La nota alla quale sicuramente il sindaco Cavallaro darà risposte nel prossimo Consiglio comunale – si chiude con un appello rivolto proprio al primo cittadino di Viagrande: La nota alla quale sicuramente il sindaco Cavallaro darà risposte nel prossimo Consiglio comunale – si chiude con un appello rivolto proprio al primo cittadino di Viagrande: “Siamo altresì sicuri che il sindaco Cavallaro saprà porre fine a una disdicevole situazione ormai prolungatasi oltre ogni ragionevole lasso di tempo“.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 03 aprile 2009)