Viagrande. Prevista nuova illuminazione in via Dietro Serra e via Poio

La Giunta comunale di Viagrande ha approvato un’importante delibera con la quale viene previsto il progetto di pubblica illuminazione di due strade periferiche diventate negli ultimi anni importanti perché sono state arricchite da numerose ville residenziali: si tratta di via Dietro Serra, strada di collegamento tra la provinciale Viagrande-Monterosso Etneo e Trecastagni, e di via Poio, strada di collegamento tra Viagrande e lo svincolo di Acireale dell’autostrada Catania-Messina.
In origine faceva parte del progetto, redatto dal capo area dell’ufficio tecnico comunale, ing. Santi Domina, anche la via Cavaliere Pietro Leopardi, poi illuminata con fondi comunali.
Le opere previste dal progetto sono state finanziate dalla Presidenza della Regione siciliana. L’importo del finanziamento ammonta a 213.434,91 euro. Il progetto ha ormai compiuto tutta la trafila burocratica con l’ultimo visto favorevole apposto dal responsabile unico del procedimento (Rup), ing. Santi Domina, lo scorso 25 febbraio.
Appena la Regione siciliana emetterà il decreto di finanziamento, si potrà dare l’avvio alla gara d’appalto. Si tratta di illuminare due arterie diventate preziose e importanti: sulla via Poio, oltre ai numerosi villini già esistenti, dovrà nascere la zona artigianale. In via Dietro Serra, oltre ai villini già realizzati, c’è la sede del Mu.la (museo della lava), che solo nel 2008 ha registrato ben 35.000 presenze, ed entro la fine dell’anno sarà inaugurata la nuova sede del Consorzio siciliano di riabilitazione, una imponente costruzione a disposizione dei diversamente abili.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 15 marzo 2009)