Via Penninazzo, si cambia

Ordinanza di Aci S. Antonio, concordata con Aci Bonaccorsi e Viagrande.

Importanti novità viarie in via Penninazzo, al confine del comune di Aci S. Antonio con Aci Bonaccorsi e Viagrande.
La strada in questione, che è tra l’altro sede di un importante istituto oncologico, sarà percorribile a senso unico, a seguito dell’ordinanza numero 14 del 9 marzo, soltanto per chi proverrà da via Lavina-Sp 43 e si immetterà nelle due diramazioni in territorio di Aci S. Antonio e di Aci Bonaccorsi, la prima, e Aci Bonaccorsi e Viagrande la seconda.
Si tratta di un provvedimento che ha trovato giustificazione nella necessità di salvaguardare gli automobilisti da una situazione assolutamente pericolosa.
Tanti infatti nei mesi scorsi gli incidenti, anche con gravi conseguenze, succedutisi proprio all’imbocco tra via Penninazzo e via Lavina a causa della strada stretta e poco visibile da parte delle auto che proseguono verso Viagrande.
Il provvedimento è stato sollecitato durante una conferenza di servizi svoltasi lo scorso mese di dicembre alla presenza delle amministrazioni comunali e dei comandanti della Polizia Municipale dei comuni interessati: Aci S. Antonio, Aci Bonaccorsi e Viagrande.
Durante l’incontro è emersa la necessità di garantire maggiore sicurezza agli automobilisti stante anche l’impossibilità di individuare un senso di marcia “in uscita” su via Lavina nella prima diramazione di via Penninazzo, in territorio di Aci S. Antonio e Aci Bonaccorsi perchè situata in piena curva con via Lavina Strada provinciale 43.
Nei prossimi giorni sul posto sarà collocata l’apposita segnaletica stradale.

(font: La Sicilia – Davide Quattrocchi, 11 marzo 2009)