Il Sindaco di Viagrande: «Del cimitero di Viscalori non abbiamo alcun reperto»

Nessun reperto dell’antico cimitero esistente nella via Petrone di Viagrande, nel borgo di Viscalori (e che un antico cimitero in quel sito esistesse, non vi sono dubbi, a meno che qualcuno non voglia cancellare anche la storia di questo antico borgo), è stato rinvenuto nel corso di questi ultimi anni a seguito delle 28 concessioni edilizie rilasciate dall’amministrazione comunale dal 2001 a oggi.
Lo afferma in una nota il sindaco di Viagrande, Vera Cavallaro, rispondendo a un’interrogazione presentata sull’argomento dal gruppo di opposizione. Il sindaco scrive testualmente: «Identificando i nominativi dei direttori dei lavori per la realizzazione degli edifici privati per cui si era rilasciata la concessione (omissis), i professionisti mi hanno dichiarato di non aver mai assistito, durante le operazioni di scavo, al recupero di nessun referto».
Infine, il sindaco Cavallaro si preoccupa del «discredito che deriva a questo Comune di Viagrande nel diffondersi di tali notizie anche nell’ hinterland circostante».
Un’osservazione viene fatta dai cittadini che ancora discutono sull’argomento: i tecnici professionisti hanno dichiarato di non avere mai assistito al recupero di alcun reperto.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 04 gennaio 2009)