Traffico: aumentano le multe

VIAGRANDE. In attesa di un piano viario definitivo, primi provvedimenti anticaos.

La presenza più costante dei vigili urbani notata in questi ultimi periodi a Viagrande, soprattutto nelle zone dove vige il disco orario, e l’aumentato numero di verbali elevati agli automobilisti indisciplinati o disattenti è sicuramente la novità positiva per contrastare al meglio il problema del traffico, che l’assessore al ramo, Ettore Barbagallo, vuole entro tempi ragionevolmente brevi, risolvere.
Intanto, fra i cittadini il dibattito diventa sempre più acceso e non è difficile ascoltare residenti che del problema ormai parlano apertamente non sono nelle piazze, nei bar o nelle sedi delle varie associazioni culturali, ma, addirittura, i servizi pubblicati dal nostro giornale vengono dibattuti su un blog locale.
Afferma un commerciante: «Per quanto riguarda il nuovo piano viario, non penso proprio che delimitare il traffico veicolare a un solo senso di marcia della via Garibaldi possa risolvere il problema, anzi a mio avviso porterebbe Viagrande a essere solo un paese di passaggio.
Forse deviare solo i mezzi pesanti su strade alternative potrebbe essere una soluzione.
Spero, comunque, che questo problema si possa risolvere e magari, qualora l’assessore di competenza decidesse di invitare tutti i titolari di attività commerciali alla riunione, ognuno di noi potrebbe dire la sua in merito a questo problema
».
Una signora che abita nel centro storico: «Anche se il problema traffico riguarda tutte le strade del centro storico, ne segnalo in particolare uno: tutti i giorni si sentono le trombe dell’autobus che proviene da Zafferana e dalla via Garibaldi non può imboccare la via Vittorio Emanuele in quanto c’è il solito “imbecille” che ha parcheggiato la sua auto accanto alla chiesa di S. Caterina, in prossimità dell’incrocio, proprio di fronte a una salumeria. Non può il Comune provvedere a una più chiara segnaletica (divieto di fermata-zona rimozione-manovra bus) oppure, addirittura, installare dei paletti sulla strada a un metro dal marciapiede prospiciente alla chiesa?»
Come si può constatare, il dibattito sul traffico è ormai diventato “pane quotidiano” dei cittadini viagrandesi, che restano comunque in attesa di provvedimenti urgenti.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 23 ottobre 2008)

  2 comments for “Traffico: aumentano le multe

  1. 24 ottobre 2008 at 15:58

    … ed anche questa è una gran bella soddisfazione… finire sulla Sicilia solo per un blog denota che ce l’abbiamo messa tutta perchè quanto da noi scritto non abbia a considerarsi banale, ma di pubblica utilità.
    Un ringraziamento particolare al giornalista Paolo Licciardello che ha accolto di buon grado questa iniziativa viagrandese ed un grazie a tutti voi che fate veramente grande questo sito.

    Mario Macrì

  2. Piero Coco
    24 ottobre 2008 at 16:08

    Grande Mario, il merito è tutto tuo.
    Piero Coco