Approvato dal Consiglio il rendiconto di gestione

Approvato il rendiconto di gestione 2007 e la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e la salvaguardia degli equilibri di bilancio relativi all’esercizio finanziario 2008: voti favorevoli da parte del gruppo di maggioranza e del capogruppo dell’opposizione Salvatore Gambino (ex assessore) relativamente al primo punto (il resto dell’opposizione si è astenuta), mentre per il secondo punto i voti favorevoli sono pervenuti dal gruppo di maggioranza e da quattro consiglieri di opposizione, mentre due (Intelisano e Lo Cascio) si sono astenuti. Ci sembra comunque corretto precisare che dell’opposizione fanno parte due assessori uscenti (Gambino e Russo) e un vicepresidente uscente (Rosario Coco), pertanto, almeno sino al prossimo Bilancio, gli uscenti non possono esimersi dall’approvare alcuni argomenti che già erano stati da loro approvati in precedenza, quando facevano parte della maggioranza capitanata sempre dal sindaco Vera Cavallaro.
Le relazioni sugli argomenti sono state lette, durante le due sedute consiliari, dall’assessore al ramo, Caterina Muscuso: il rendiconto di gestione chiude con un attivo di 120.251,13 euro somme denominate normalmente avanzo di amministrazione e destinati a fondi non vincolanti.
La ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi ha messo in evidenza come essi, nei primi giorni dello scorso mese di settembre, abbiano un grado di realizzazione superiore al 62% “una percentuale che fa presumere il raggiungimento degli obiettivi al 100% entro la fine dell’anno” come ha commentato l’assessore Muscuso.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 12 ottobre 2008)