Intesa ASL 3-Comune. Aperto da oggi a Viagrande sportello per la gestione dell’anagrafe sanitaria

Il direttore generale dell’Asl 3, Antonio Scavone, e il sindaco di Viagrande, Venera Cavallaro – alla presenza del direttore del distretto sanitario di Gravina, dott.ssa Giovanna Fidelio – hanno firmato ieri il protocollo d’intesa per l’apertura dello sportello per la gestione dell’anagrafe sanitaria.
Grazie a questa operazione, attraverso lo sportello comunale sarà possibile fruire delle seguenti funzioni: scelta/revoca del medico di base e del pediatra di libera scelta; iscrizione, variazione e cancellazione dell’assistito; operazioni di verifica ed emissione della tessera sanitaria.
L’attivazione del nuovo servizio è un segno concreto della collaborazione avviata con gli enti pubblici territoriali e consente all’Azienda di consolidare, attraverso i Comuni, il radicamento sul territorio, dunque di essere ancor più vicina alle esigenze dei cittadini-utenti.
Con l’attivazione dello sportello telematico, infatti, i 7.775 residenti del Comune di Viagrande potranno effettuare la scelta e/o la revoca del medico di famiglia negli stessi uffici dove vengono richiesti altri servizi, senza il disagio di doversi recare a Mascalucia, come finora previsto.
«Questo nuovo sportello – ha detto Scavone – amplia ulteriormente la rete creata negli ultimi due anni sia in provincia di Catania che in diverse Municipalità del capoluogo etneo, proseguendo di fatto il piano di informatizzazione dell’anagrafe assistiti».
Lo sportello telematico – attivo già da oggi – consentirà di soddisfare le richieste degli utenti in tempo reale, grazie alla collaborazione del personale amministrativo del Comune, debitamente formato, che sarà abilitato ad accedere, via internet, al database dell’anagrafe sanitaria per le attività di aggiornamento e verifica dei dati.
Un’operazione effettuata dall’Azienda a costo zero per ottimizzare le prestazioni, semplificare la gestione del sistema e allineare i dati degli assistiti.

(font: La Sicilia – Paolo Licciardello, 09 ottobre 2008)