Wu Shu. Ettore Barbagallo eletto presidente della federazione

Ettore BarbagalloIl nuovo presidente della federazione italiana Wu Shu è il catanese Ettore Barbagallo, già presidente regionale dell’Asi e assessore comunale a Viagrande. L’assemblea che lo ha eletto si è tenuta a Lamezia Terme e ha visto contrapporsi due schieramenti con a capo, rispettivamente, il presidente uscente, gen. Giuseppe Falconi, e il prof. Ettore Barbagallo che, alla fine, ha ricevuto 4500 voti contro i 1400 del suo antagonista. Tra i componenti il nuovo Consiglio federale anche il noto attore Giorgio Pasotti che ha sostenuto Barbagallo. La Federazione italiana wushu kung fu (Fiwuk) è l’unica riconosciuta dal Coni tra quelle che operano in questo ambito delle arti marziali. Conta circa 250 società sportive affiliate e oltre diecimila tesserati. Il wushu kung fu, la più antica arte marziale orientale, nasce in Cina dove è praticato da oltre metà degli abitanti ed è stata tramandato attraverso le scuole di monaci; per questa ragione presenta aspetti filosofici-culturali accentuati.

(font: La Sicilia – Gaetano Rizzo, 02 ottobre 2008)

  3 comments for “Wu Shu. Ettore Barbagallo eletto presidente della federazione

  1. osli83
    2 ottobre 2008 at 22:38

    Caro Ettore,
    complimenti per la nomina!
    E’ un incarico importante che sono certo riuscirai a sfruttare per portare alta la bandiera di Viagrande in tutto il mondo!
    Ancora complimenti!

    Oscar Licciardello

  2. 2 ottobre 2008 at 23:54

    … ero certo che presto saresti arrivato ai vertici dello sport che ami di più. La passione e la dedizione… alla lunga… pagano. Complimenti Ettore… ci hai regalato veramente tantissimo onore.

    Mario Macrì

  3. C.V.M
    8 ottobre 2008 at 20:49

    Carissimo Ettore… alla grande,
    sei sempre in gamba…
    complimenti, continua così.

    Coco Vincenzo Mauro