Antica ricetta viagrandese per la preparazione della Mostarda d'uva

La mostarda a forme tipicheIngredienti:
1 litro di mosto
100 g. di amido
10 g. di cacao amaro
10 g. di cacao dolce
cannella, mandorle e pinoli tritati

Preparazione:
Sciogliere l’amido nel mosto freddo, metterlo sul fuoco, aggiungere il cacao e mescolare fino a quando il composto si addensa.
Aggiungere i pinoli, le mandorle e la cannella, versare nelle formine.
Si può consumare calda, fredda o dopo essere stata seccata al sole.

N.B.
Per ottenere 2 litri di mosto occorrono 3 litri di succo d’uva appena spremuto e 10 grammi di ceneri di “sarmenti” di vite. Fare bollire e schiumare il tutto fino a ridurlo a circa 2 litri. Fare decantare e infine filtrare in un canovaccio.

(font: Comune di Viagrande)